PNG - 47.4 Kb
italiano | français | Español | English

COMMEDIABYFAVA

SCUOLA INTERNAZIONALE DELL’ATTORE COMICO - SIAC

diretta da ANTONIO FAVA

PEDAGOGIA

La SIAC fonda la sua pedagogia sull’attività attorale diretta, dalla quale ricavare l’evidenza, e dall’evidenza la constatazione di chiarezza. L’attore teatrale è protagonista sulla scena. Non può essere dato spazio ad alcun metodo che non tenga conto di questo principio. Questo principio a sua volta si affianca al principio gemello: il destinatario è il pubblico, al quale noi attori dobbiamo – è nostro dovere – uno spettacolo fruibile: per comprensibilità, per chiarezza, per spettacolarità, per poeticità e per l’alto livello professionale della prestazione.

L’autore, il regista, i tecnici e tutto l’apparato produttivo seguono questi principi e cooperano alla realizzazione ed alla diffusione di un teatro fruibile, comprensibile, godibile, indipendentemente da genere, epoca ed autoralità.

Nessun autore è profeta, nessun regista è gran sacerdote: il teatro, anche nella più gerarchica delle sue strutturazioni produttive, è sempre opera collettiva, all’interno della quale tutto è scambio: di idee, di esperienze, di competenze e di talenti.

PNG - 160.3 Kb

Sin dalla sua fondazione nel 1986, la SIAC ha trasmesso poetiche e tecniche attorali-teatrali, elaborate sulle basi suesposte. Conseguenze dirette di tale pedagogia è il costituirsi di compagnie attive sul questo metodo: ogni anno nascono una o più compagnie e conseguenti esperienze teatrali e professionali, in seno alla SIAC stessa; effetto dell’incontro di talenti che dall’approccio al metodo SIAC ricavano anche l’impulso ad unirsi, a produrre, a creare.

ArscomicA (già teatro del Vicolo) produce ogni anni uno o più spettacoli teatrali attingendo al flusso di artisti della scena che da tutto il mondo frequentano i corsi SIAC.

La SCUOLA INTERNAZIONALE DELL’ATTORE COMICO ha formato numerosi attori, registi e professori di teatro attivi in istituzioni culturali pubbliche e private in tutto il mondo.